giovedì, gennaio 24, 2008

Spingendo la notte più in là

Ieri sera puntata speciale di Ballarò dedicata alle vittime del terrorismo. Del bellissimo libro di Calabresi avevamo già parlato ma sentir parlare in maniera così lucida e piena di dignità chi ha vissuto sulla propria pelle lutti così profondi mi ha lasciato davvero senza parole. Un grande esempio di coscienza civile per tutti in un momento decisamente complicato per questo Paese. Eccezionale la lettura di Zingaretti, capace di trasmettere emozioni intensissime. Emozioni che ti prendono allo stomaco e che ti restano dentro, che ti sbattono davanti verità con cui è necessario fare i conti.

P.S.
Piccolo aggiornamento delle 11.30: lo speciale di Ballarò di ieri sera ha fatto il 9,77%.

2 commenti:

Cristina Tagliabue ha detto...

grazie per il commento. ricambio. anche io credo che ci siano troppi pochi trentenni in giro... Cristina

ubik_57 ha detto...

L'aspetto che colpisce di più in questa vicenda, è la solitudine in cui si sono trovati e si trovano ancora quanti hanno perso un affetto per mano del terrorismo. Sono stati abbandonati non solo dallo Stato ma anche dalla società. Abbiamo paura del loro ricordo.