giovedì, gennaio 24, 2008

Fulgido esempio dei valori che animano l'Udeur (e non solo l'Udeur... purtroppo)

Cito testualmente da Repubblica.it, che sta seguendo con una diretta online le votazioni al Senato. Per la cronaca Barbato (nella foto qui a fianco) e Cusumano sono due senatori dell'Udeur. Il sen. Cusumano, contrariamente a quanto fatto dai suoi compagni di partito, ha votato per la fiducia al governo. Ecco cosa riporta Repubblica:

16:11 "Barbato ha sputato a Cusumano"
Non si è limitato all'improperio in Transatlantico, ma una volta entrato in aula Tommaso Barbato si è diretto verso il banco del collega di partito dell'Udeur, Nuccio Cusumano, e gli ha "sputato in faccia, cercando anche di colpirlo", facendogli con le mani il segno della pistola. Cusumano, sentitosi aggredito, "è svenuto" e quindi il presidente Marini ha sospeso la seduta dell'aula per alcuni minuti. A riferire ai giornalisti quanto accaduto nell'emiciclo è il senatore Sergio De Gregorio, leader del Movimento degli italiani all'estero

1 commento:

Marco ha detto...

Che roba desolante...
:-(