lunedì, maggio 28, 2007

Se il documentario arriva in Tv, sparisce dal web

Il documentario trasmesso dalle Bbc Sex crimes and the Vatican sta creando situazioni paradossali: la Rai ha comprato il documentario e lo trasmetterà in tv durante Annozero, il programma di Santoro (andrà in onda il 31 maggio). Speriamo che al documentario segua una discussione approfondita, in modo che emerga quello che c'è di vero ma anche quanto c'è di falso. Comunque, se il documentario arriva in tv, adesso sparisce dal web: Youtube e Google Video infatti l'hanno fatto sparire. Pare che il motivo sia il mancato pagamento di diritti alla Bbc. Censura? forse. Qualcuno in giro se n'è già accorto, ma per il resto non mi sembra che non se ne parli molto. Presto se ne tornerà a parlare, a meno che non si fermi tutto a livello superficiale, come spesso succede in rete: tanto rumore per un po', tutti a sbraitare e a sputare sentenze, e poi al momento di andare a fondo, al momento di dimostrare come stanno effettivamente le cose tutti zitti. Tanto lo scandalo si è creato, c'è stato tanto rumore... interessa davvero a qualcuno che si sappia davvero come sono andate le cose? Non credo.

1 commento:

luana modini ha detto...

hai ragione al 100%. e lo dico anke se 6 padovano :-)
skerzi a parte, è vergognoso che si parli tanto sul diritto o meno di trasmettere il documentario, e nn se sia vero o no. cose ke succedono in qst paese, purtroppo.un salutissimo da vicenza
Luana Modini