mercoledì, agosto 13, 2008

Le Cronache di Riccione: quarta puntata

Iniziamo a vedere la fine: ancora qualche giorno e poi andiamo. Come al solito poco da segnalare, giusto qualche cena pantagruelica. Per fortuna sabato è arrivata la Vale perché con l'avvento della settimana di ferragosto Riccione è stata invasa dai mostri. Ieri sera in Ceccarini girava della gente allucinante. Per quanto riguarda la pesca al siluro di venerdì notte niente da segnalare: la fortuna del principiante non è scattata. In compenso mi sono goduto una serata magnifica. Assolutamente da ripetere. Poi un po' di mare in più, una lettura illuminante e tanto relax. Tra oggi e domani ci scappa anche qualche acquisto.
Un paio di cosette sulle Olimpiadi, già che ci siamo: il servizio di streaming messo in piedi dalla Rai è semplicemente magnifico. Le gare finora sono state di ottimo livello anche se gli sport che preferisco devono ancora entrare nelle fasi calde. La cosa più sconcertante è il team di giornalisti e di commentatori della Rai. Mi domando se 'sta gente guarda un po' il mondo ogni tanto, perché sembra che vengano da un altro pianeta. L'impressione è che non si rendano minimamente conto di cosa c'è lì fuori. Il confezionamento dei servizi poi è piatto, banale, vecchio. Ma tanto vecchio. Per non parlare dei servizi documentaristici (sic!) sulla Cina, che sono qualcosa di letteralmente inguardabile (al limite del fraudolento). Per fortuna l'emozione e l'intensità dei giochi arrivano lo stesso.

1 commento:

gioele ha detto...

bello il tuo articolo sulla cronaca di riccione belli anche gli argomenti se vuoi anche io ho appena pubblicato unarticolo simile sul mio blog

ciao ciao