martedì, ottobre 09, 2007

L'Inter ne fa 40 al Pergocrema: complimentacci!

Riesco a fermarmi soltando adesso e trovare cinque minuti per parlare al volo di una notizia che avevo visto stamattina in prima pagina sulla Stampa, una notizia che deborda tra il ridicolo e il penoso. Il titolo qui sopra si riferisce ad un articolo comparso in homepage sul sito dell'Inter (ora lo trovate qui): i nerazzurri si sono esaltati perchè la loro formazione Pulcini A ha letteralmente umiliato il Pergocrema per 40 a 0. Ora va bene tutto, ma come si fa? Capisco i bambini, ma gli adulti?!?! Stiamo parlando di bambini di sette, otto anni al massimo, e ci si esalta in questo modo per una vittoria del genere. Io sono allibito, ma alla fine rido pensando a Moratti che avrà già stanziato un mega premio partita di un milione di euro a bambino, più un altro milioncino a Bonazzoli capocannoniere del match con 8 gol. Inutile dire che le reazioni, quasi tutte un misto tra tristezza e ironia, non si sono fatte attendere: oltre all'articolo in prima pagina sulla Stampa di cui si parlava prima cito un po' a cazzo il Messaggero, Repubblica e Skylife. Naturalmente i blog sono andati giù a valanga sulla cosa: trovate tutto qui.

2 commenti:

chit ha detto...

Grazie dell'intervento e della segnalazione dei quotidiani che hanno pubblicato la notizia. Manderò i vari "fenomeni" che NON hanno capito il senso del post a leggere l'articolo... forse non sono stato abbastanza chiaro... o forse NON CI ARRIVANO PROPRIO... mah?!

Alessandro ha detto...

la notizia chiamava un commento, in effetti.personalissimamente, quello che mi preme sottolineare è che nel rugby se i tuoi avversari smettono di giocare e segnano anche solo una meta in meno a quelle che potrebbero, è meglio che ti vada a nascondere: vuol dire che non ti rispettano.
nel calcio, è il contrario.
chi avrà ragione?
certo, l'esaltazione del risultato a mezzo stampa tanto signorile non è...ma cosa vuoi, si divertono con poco...