giovedì, gennaio 04, 2007

occhiaie


raramente mi è capitato di lavorare tanto come in queste feste. si sono messi in mezzo tutti i fattori di sfiga possibili: colleghi in ferie, clienti in ferie che si fanno sostituire da gente che non sa cosa il collega sta facendo, ma che deve finire necessariamente il lavoro per quando il collega ritorna, colleghi in ferie che ti appaltano peppe* e poi scappano in nuova zelanda (letteralmente), pc al limite della fusione ed excel che ti tradisce al culmine del lavoro: nella fase di salvataggio, LUI si ribella. bastardo.
morale della favola: lavorato in tutti i giorni di festa (tranne i giorni rossi sul calendario) e ben 2 nottate sui numeri... per fortuna che qualche volta è stato possibile lavorare a casa...

beh. ci sono le consolazioni: ieri sera una delegazione di padovani (tutti uomini e con argomenti da trattare rigorosamente scacciafighe**) si sono trovati per una pizzata in allegria. bello. sembrava una rimpatriata del liceo (e poco ci mancava). e tutti quanti hanno i propri casini: tutto il mondo è paese.

bene. per oggi basta.

ad majora

(*) dicesi peppa un lavoro spaccamaroni, dal valore aggiunto bassissimo, noiosissimo e lunghissimo da fare, che può fare chiunque ma che non vuol fare nessuno, che spreme le risorse del pc al punto che anche lui dopo un po' si schifa.
(**) dicesi argomento scacciafighe ogni sorta di discorso tecnico, paratecnico e affine che vada oltre il gossip, che tratta in modo un po' tecnico di qualcosa (in questo caso di musica, dischi, strumenti musicali, concerti, formazioni di gruppi musicali, chi è il chitarrista di chi, chi il batterista di chi, dove suona john lord, attrezzature di registrazione...)

4 commenti:

mistress ha detto...

SCUSI SIG. SEPTIMI, non vorrei irritarla ulteriormente, però io vorrei sempre contattare il sig. Bruno chiedendo se poi alla fine i due ragazzi, quello di Siena e quella di Bologna (me pare) si sono sentiti al telefono nella carrambata del programma di ieri sera in radio.
Purtroppo sono arrivata sotto casa che avevano chiamato il ragazzo, ma non avevano ancora sentito lei.
La cosa mi ha preso... e che ci volete fare!
Scusi ancora Septimi se ho usufruito del suo post.
con la solita osservanza auguro buona giornata anche a lei!

matteo ha detto...

non me la prendo... e ci mancherebbe... del resto, se giacomo non posta... che ci si può fare...

mistress ha detto...

già... oggi non si trova proprio nessuno in giro!
Per questo che mi vengo a consolare a San Siro perchè al Club del Gusto ... è deserto dei tartari!

giacomo ha detto...

certo che la cena dell'alta sera è stata prorio una classica cena "piena di simpatia", perchè in quanto f**a nemmeno l'ombra... ma del resto per me sarebbe stato uguale, visto che ho occhi soltanto per la mia bella (che è qui al mio fianco che mi controlla pistola alla mano...)