venerdì, novembre 10, 2006

Complimentacci, signor Santoro!


Ieri sera ho avuto l'ennesima conferma: ogni volta che ho la possiblità di verificare una notizia o un servizio giornalistico mi rendo conto della pochezza del giornalismo italiano. Ieri sera però abbiamo francamente esagerato: la puntata di Santoro su Padova (la mia città, anche se da anni vivo per lavoro a Milano), è stata oggettivamente imbarazzante. Passi per il "nostro" sindaco, un poveretto che da sempre ha dimostrato un'incapacità totale per qualsiasi forma di comunicazione (tra l'altro Zanonato è la prova vivente che chiunque ce la può fare, se è diventato sindaco lui), passi "Don Spritz" (che è stato preso per il culo da tutti dall'inizio alla fine, ma in mezzo a tante cazzate qualche cosa intelligente l'ha anche detta), passi la gente ignorante (quella c'è dappertutto), passi tutto cazzo, ma il tono generale del serivizio no. La continua presa per il culo di una realtà sconosciuta ai giornalisti che la irridevano con quel tono di superiorità no, la Borromeo che vomita quintalate di luoghi comunci imparati a memoria per tutta la settimana no cazzo (ma come si permette una come lei di andare in tv ad aprire la bocca su cose di cui non sa assolutamente nulla? io resto allibito ogni volta che vedo una cosa del genere... se le cose così domani vado a fare un'operazione a cuore aperto, tanto se la Borromeo può dire quello che dice...), il tono arrogantucolo di Santoro che sfotte tutti dall'alto della sua superiorità morale presunta no, Rula Jebral che parla da sola volendo sembrare sempre e comunque intelligente e ficcante no, Travaglio con quel suo sorrisetto da mistersotuttimì che spara dati e cifre a casaccio autocompiacendosi del suono della sua voce no, i servizi montati in maniera sleale e preceoncetta no, la visione a senso unico di una realtà che non esiste no cazzo.
Ma questi giornalisti dove cazzo vivono? Possibile che un immigrato che ha detto di guadagnare 1.400 euro netti al mese lavorando 8 ore al giorno in fabbrica (40 ore settimanali), assunto in maniera regolare, si sia sentito rispondere dal giornalista di turno "solo?!?!", con un tono misto tra lo sdegnato e l'incredulo. Cazzo io quei soldi netti non li guadagno, e lavoro molto di più e non sono regolare neanche per il cazzo. E questo non vuol dire che ce l'ho con l'immigrato che guadagna quello che guadagna (in fin dei conti una miseria, è poveraccio tanto quanto me), ma con il giornalista, che dimostra di non avere una pallida idea del mondo in cui vive. Ma probabilmente lui il problema di arrivare a fine mese non l'ha mai avuto, come il 99% degli opinionisti in tv che stanno lì a decantare le magnifiche sorti e progressive del mondo.
E poi, ammesso e non concesso che Padova sia questo covo di estrema destra reazionaria nazi fascista leghista analfabeta, ma chi cazzo l'ha votata una giunta di centro-sinistra? Si sono votati da soli??!?! Complimentacci mister Santoro, davvero una bella puntata ieri sera...

P.S.
Scusate la prolissità e l'italiano strampalato, ma per una volta sono incazzato.

8 commenti:

direttore ha detto...

ieri sera ho guardato pure io 10 minuti del programma di Santoro!per fortuna mi ha telefonato il mio ragazzo e mi sono eclissata dalla televisione...ma sono rimasta esterefatta dal servizio su padova....ma bruno...la situazione è veramente così o il servizio è stato POMPATO alla grande?????

beato il tipo che prende 1.400 euro netti...io penso che non riuscirei nemmeno se facessi il doppio lavoro!!!!!!

mistress ha detto...

grande Giacomo!
peccato che sia solo sul tuo blog questo sfogo.
Sarebbe stato bello vederti apparire all'improvviso in chiaro su ANNOZERO a sparare tutta la tua rabbia mentre gli altri deficenti rimanevano a fare i loro commentini imbecilli da striscina la notizina.
complimenti mi sei piaciuto!

robbybruno ha detto...

appunto dimmi te come si può tira fuori striscia subito dopo il sevizio... cmq si la situazione è grave a padova

giacomo ha detto...

ziobilli robi lo sappiamo tutti che in alcune zone di pd la situazione è grave, su questo non ci piove, ma l'immagine che è stata data della città è completamente falsa!

direttore ha detto...

le immagini di ieri sembravano quello del Bronx

matteo ha detto...

santoro e i suoi lacchè sono una manica di narcotizzati. PAdova non è una via. sarebbe come dire che milano è viale Jenner, o quello che era il leonKa. che i giornalisti vivano su un pianeta tutto loro, ormai è un fatto assodato... il servizio è stato pompato alla grande, al solo scopo di togliere l'attenzione da Napoli, luogo di tolleranza assoluta, dove tutto è ammesso, è gratis, a patto che accetti il rischio di farti ammazzare un giorno si e l'altro pure...

robbybruno ha detto...

si beh certo non ci piove... anche il paragone col muro di Berlino è scandaloso. Il reporter ha detto che il muro ha fatto scalpore in tutta Europa... Mitticco

Valeria ha detto...

...e io me lo sono perso...in compenso giovedi' notte siccome non riuscivo a prendere sonno ho ascoltato uno di quei pazzi predicatori americani...mi sa tanto che il livello era lo stesso di annozero!!!